Usi particolari della curcuma

curcuma Le spezie non finiscono mai di stupire per la loro versatilità.
L’uso della curcuma in cucina è noto. Sappiamo che per il suo colore brillante è un ingrediente indispensabile dei curry indiani e della senape. Anche sulle proprietà medicinali della curcuma si è discusso molto: la curcumina, il suo principio attivo principale è responsabile dell’attività antiossidante e antiinfiammatoria.

Qui vi proponiamo altri modi  particolari di usare  la curcuma.
  • Sapone fatto in casa. Se siete tra coloro che amano il “do it yourself “e vi fate i saponi in casa, tenete presente di usare la curcuma sia per il colore che può dare al vostro sapone sia per gli effetti benefici sulla pelle.
  • Colorare i tattoo. Se avete dei tattoo di henne sappiate che la curcuma può colorarli e abbellirli. Questa è un’arte molto antica in india.
  • Colorare il Play dough. Se avete bambini e fate il play dough in casa, una specie di plastillina, ricordatevi che potete usare le spezie per colorare e aggiungere aroma. La curcuma darà un bel colore dorato.
  • Colorare i tessuti. Sciogliendo tre cucchiai di curcuma in acqua bollente, si ha un bagno per tingere di arancio i tessuti o per ravvivare i colori di vecchie stoffe
  • Colorare le uova di Pasqua. Usate la curcuma per colorare le uova e andate a vedere il nostro articolo per  vedere come fare.
  • Conservante. Alcuni ricercatori indiani del Gurajat hanno sperimentato che aggiungere della curcuma a del cottage cheese ne allunga la conservazione fino a 12 giorni.
  • Pesticida naturale. Se avete formiche o altri insetti, mettette della polvere di curcuma nei punti di accesso e vedrete che scompariranno.
  • Curcuma per la bellezza. La curcuma in India è molto usata dalle donne per migliorare il colore dell’incarnato, per sbiancare i denti, per combattere la forfora.

 

In cucina

Le ricette in cui si usa come ingrediente la curcuma sono moltissime e alcune le potete trovare nella nostra sezione Ricette. Qui vi diamo qualche piccolo spunto per usarla quasi quotidianamente.
  • Ravvivare piatti incolori. I cibi industriali hanno sempre colori vivaci che ne migliorano l’appetibilità. Un po’ di curcuma può fare il miracolo di colorare in modo allegro patate, cavolfiori, zuppe rendendoli più invitanti, in modo del tutto naturale.
  • Rendere più sana  la carne. I ricercatori dell’Università del Kansas hanno scoperto che aggiungere abbondante curcuma alla carne diminuisce del 40% la produzione di amine eterocicliche che si formano quando si cuoce la carne ad alta temperatura, per esempio  alla brace.
  • Aggiungetela alla farina. Mischiate un quarto di cucchiaio di polvere di curcuma con mezzo chilo di farina per fare pizze e torte salate
  • Aggiungete mezzo cucchiaio di curcuma nell’acqua della pasta o del riso per colorarli, oppure mischiatela al burro per condire verdure o carne
  • Aggiungete un bel pizzico di curcuma alla vinagrette per dare un bel colore dorato brillante.
  • Aggiungetene un pizzico all’olio bollente prima di tuffarci  quello che deve friggere, per esempio uova per fare un’omelette o le patate o le cipolle a pezzi.

Cerca tra le Ricette

Contatti

mf-bianco

MilanoForward Sas
Via Osoppo 13
20148, Milano

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.milanoforward.com
www.foodcreativity.it

S5 Box