Uova colorate con le spezie

Uova di Pasqua
Pasqua e uova colorate sono un binomio indissolubile da secoli.
Se volete potete colorarle con spezie ed erbe. In questo modo, i coloranti saranno rigorosamente naturali e quindi innocui. Semplici da preparare, e se avete dei bambini, si divertiranno molto ad aiutarvi e a scoprire quali colori si ottengono dai vari ingredienti.

Alcuni consigli

  • Prendete delle uova bianche, dell’aceto, spezie come curcuma, annatto, zafferano, pepe di Cayenna, peperoncino; altri ingredienti come barbabietola, tè, mirtilli, bucce di cipolla gialla.
  • Usate un pentolino in acciaio per ogni colore, possibilmente  alto e  stretto. In questo modo servirà meno acqua e meno colorante, ma le uova potranno essere  perfettamente immmerse.
  • Aggiungete due cucchiai di aceto all’acqua di ogni pentola, aiuta ad avere colori più brillanti, ma non aggiungete aceto alle bucce delle cipolle , se le usate.
  • Le teniche per colorare sono 2: fare cuocere le uova ,a leggerissimo bollore direttamente nell’acqua e nel colorante, addizionata di aceto, ottenendo colori intensi e brillanti. Immergere a freddo le uova (già sode) nell’infuso già pronto, coprire e lasciare per un tempo variabile dalle 2 ore a tutta notte in frigorifero. Più a lungo le lasciate più il colore diventerà carico.  In questo modo otterrete colorazioni più tenui e trasparenti.
  • Per avere gradazioni diverse di colori potete mischiare gli infusi  quando sono pronti.
  • Per avere uova colorate uniformememente  filtrate l’infuso prima di metterci le uova, se le volete marezzate non filtrate e dove si attacca la polvere della spezia che non si è sciolta nell’acqua lascia delle ombreggiature o puntini.
  • Per avere uova più lucide,  quando sono colorate e asciutte potete lucidarle con pochissimo olio vegetale, usando un panno o ovatta.
  • Appena raffreddate le uova, anche se sode, vanno tenute in frigorifero e  mangiate entro una settimana
  • Per preparare l’infuso mettete l’ingrediente scelto (vedi sotto la quantità)  in un pentolino con 2 tazze d’acqua e 1 cucchiaio di aceto e fare  cuocere 15 minuti.

 

Ingredienti e colori

Giallo-arancio dorato: curcuma, 2 cucchiai
Giallo brillante: zafferano, 1 bustina  
Arancio chiaro: curry, 2 cucchiai
Arancio: paprika, 2 cucchiai
Arancio- giallo: peperoncino, 2 cucchiai
Marrone rossastro: peperoncino, 2 cucchiai
Rosso mattone: annatto, 2 cucchiai.   
Marroncino: cumino  o cannella, 2 cucchiai.  
Beige: pepe di Cayenna, 3 cucchiai.

Possono essere utilizzati anche altri ingredienti per ottenere colori diversi
Rosa: barbabietola, 1 tagliata a pezzi; succo di melograno
Blu lavanda: mirtilli, 200 grammi (anche quelli surgelati vanno bene)
Blu intenso: cavolo rosso
Giallo: cipolla gialla (buccia). Non usare aceto
Marrone scuro: tè nero concentrato
Marrone: caffè
Verde chiaro: spinaci
Viola: succo d’uva.

I colori che si possono ottenere sono molto indicativi. Non c’è che sperimentare per arrivare ad ottenere le gradazioni che più vi piacciono.

Cerca tra le Ricette

Contatti

mf-bianco

MilanoForward Sas
Via Osoppo 13
20148, Milano

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.milanoforward.com
www.foodcreativity.it

S5 Box