Si festeggia lo zafferano

Zafferano
Tutti pronti per festeggiare lo zafferano?
Lo zafferano è maturo e pronto per essere raccolto nelle varie località dove viene coltivato. E questo è occasione di festa.

A Città della Pieve, in provincia di Perugia, nel week end del 24-26 ottobre si svolgeranno tre giornate dedicate alla valorizzazione dello zafferano. La manifestazione “Zafferiamo” prevede una serie di appuntamenti, focalizzati sulla valorizzazione e l’utilizzo in cucina di una spezia amata dagli chef per la sua versatilità, in abbinamento con il salato o il dolce. Le guide del Consorzio di Tutela condurranno i visitatori in una passeggiata didattica attraverso i campi di crochi, per introdurli alla raccolta dei fiori e guidarli alla scoperta delle diverse fasi di lavorazione, dalla sfioritura all’essiccazione. Nel frattempo nel piccolo borgo umbro, famoso per aver dato i natali al pittore rinascimentale Pietro Perugino, avrà luogo la Mostra mercato dedicata allo zafferano e ai prodotti tipici locali, aperta nel corso della manifestazione dalle 9 alle 19. Tutt’intorno laboratori, approfondimenti culturali e lezioni di cucina, con attività dal fascino antico come il corso di tintura di stoffe e tessuti e il laboratorio di pittura con pigmenti naturali.
Sul fronte gastronomico i ristoranti della zona proporranno in carta piatti della tradizione a base di zafferano, come l’originale tiramisù proposto dallo chef Vito Quarto dell’Hotel Vannucci in uno dei cooking show tematici aperti al pubblico: savoiardi di farina di riso, pere cotte allo zafferano e cru di cacao. La Rocca medievale ospiterà ogni giorno degustazioni e aperitivi a tema; ma ci sarà spazio anche per approfondimenti sulle filiera dello zafferano inquadrata in termini di mercato e produzione, con l’incontro di sabato 25 ottobre dedicato alle "Nuove frontiere dello zafferano. La corsa all’innovazione."

A Fiesole nello stesso week end si svolgeranno diverse manifestazioni sia gastronomiche sia scientifiche. Le giornate sono organizzate dall’Associazione Zafferano Italiano, con il patrocinio e il sostegno della Regione Toscana e del Comune di Fiesole. Si svolgerà un Forum che chiamerà a raccolta i migliori ricercatori europei che illustreranno come produrre lo zafferano secondo tradizione, ma avvalendosi anche di processi produttivi meno onerosi. Interverranno relatori stranieri provenienti da importanti distretti di produzione come la Spagna, la Grecia, l’Argentina. Vi saranno anche ricercatori italiani interessati a questa spezia che sta assumendo sempre maggior interesse in termini produttivi se coltivato anche con gli “strumenti dell’innovazione”. Durante tutto il week end negli spazi antistanti al Teatro Romano, una selezione di ristoranti e trattorie proporrà piatti che avranno come protagonista lo zafferano italiano.

A Norcia, domenica 26 ottobre l’Associazione Culturale Matavitatau alle ore 9,00 organizza una passeggiata sensoriale attraverso boschi sacri, antiche abbazie e aromi riscoperti che hanno fatto delle terre di san Benedetto da Norcia dei luoghi unici. Argomento della passeggiata sarà: l’abbazia di S. Felice di Narco e l’aroma di zafferano. Lì vicino si trova l’agriturismo “Zafferano e dintorni” presso l’altura di Castel san Felice, adagiato sulle sponde del fiume Nera e adiacente all’abbazia.  Lo zafferano è diventato l’emblema di questa azienda per aroma, proprietà e colori che nell’insieme creano un fascino tutto da raccontare.
Presso l’agriturismo sarà possibile partecipare ad una visita guidata "Dalla raccolta e lavorazione nel campo alla tavola” che si concluderà con la degustazione del menù di assaggi: “Zafferano, dal fiore alla spezia” a base di ricette realizzate con i prodotti dell’agriturismo.
 
A Cascia dal 31 ottobre 2014 al 2 novembre 2014 si terrà la Mostra Mercato dello Zafferano Purissimo di Cascia. La manifestazione, nota in tutto il territorio e in Italia, riempie la piazza di Cascia con stand ed espositori gastronomici e da sempre vanta un grande numero di turisti ed esperti del settore. L 'obiettivo della mostra è infatti quello di riscoprire, valorizzare e promuovere il sapore del purissimo zafferano di Cascia, prodotto di antichissima tradizione utilizzato e conosciuto per le sue preziose qualità e molteplici impieghi in ambito tintorio, medico, farmaceutico, cosmetico e gastronomico. Durante l'evento, ogni anno, molti in genere sono gli appuntamenti collaterali previsti per conoscere le molteplici utilizzazioni di questa spezia. Lo Zafferano in Mostra ed in Biblioteca per indagare sui molti testi, documenti e manoscritti, con argomento lo zaffarame di Cascia; lo Zafferano in Tavola con la possibilita' di degustazioni di ricette antiche e/o reinterpretate, lo Zafferano in Campo, attraverso escursioni guidate per visitare le aziende produttrici di zafferano ed i campi coltivati.

In Italia ci sono circa 350 aziende agricole specializzate nella produzione di questa spezia, di queste 280 aderiscono  all’Associazione Zafferano Italiano, che ha come missione la valorizzazione della tipicità  dello zafferano. Sono tante piccole realtà produttive, condotte a livello familiare, che con grande passione e sacrificio si dedicano a questa coltivazione di pregio.

 

Cerca tra le Ricette

Contatti

mf-bianco

MilanoForward Sas
Via Osoppo 13
20148, Milano

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.milanoforward.com
www.foodcreativity.it

S5 Box