Giordania da leccarsi i baffi

Giordania
Per approfondire la conoscenza di un Paese è fondamentale immergersi tra i profumi e i sapori della sua cucina.
Le tradizioni gastronomiche sono colonna fondante della cultura e gli usi e i costumi che le circondano ne danno un’ulteriore chiave di lettura. La Giordania ha tanto da offrire in questo senso: molte le ricette da scoprire, ma tante soprattutto le usanze.

Per conoscere una città come Amman è basilare girovagare in cerca del tipico street food, il cibo che si può degustare nei chioschi, passeggiando o sedendosi su una panchina di Rainbow St. Per questo vi suggeriamo di passare da Al Quds in Jabal Amman, il più antico venditore di (squisiti!) falafel in città, per poi scendere in Downtown e bere un rinfrescante succo di canna da zucchero da accompagnare a un golosissimo knafeh, il dolce tipico giordano venduto nello storico (e nascosto) negozietto di Habibah sempre in Downtown. E poiché ai Giordani i dolci piacciono davvero, spesso fanno una deviazione nelle loro passeggiate per arrivare fino da Omar e mettersi in coda per un tamriyyeh, un preparato a base di semolino fritto da gustarsi caldo giusto fuori dal minuscolo negozio.

Ancora in Downtown, tra le vie di Al-Balad, vi sono ben dieci Souq che vendono qualsiasi cosa: per chi ama i tessuti o gli abiti confezionati il posto ideale è il Souq Mango così come il Souq El Sri Lankiytat, caro soprattutto ai cittadini originari del sub-continente indiano in quanto è possibile trovare tessuti economici, coloratissimi sarong ma anche spezie tipiche di questo paese. Ancora capi d’abbigliamento e soprattutto ricami presso il Souq Asfour; libri antichi nel Souq Elkoutoub, paradiso dei bibliofili. Per riavvicinarci alla gastronomia locale, frutta e verdura presso il Souq El-Khoudra mentre, spezie ed erbe mediche sono le regine assolute del Souq El3atareen, un vero richiamo per i sensi dove inebriarsi di seducenti profumi.

Per scoprire altri aspetti della vita Giordana andate a fare una visita al Museo delle  Tradizioni Popolari e del Folclore, dove troverete un servizio da caffè tradizionale con un’enorme caffettiera in ottone per fare il caffè amaro al cardamomo, ancora oggi simbolo dell’ospitalità giordana, e un antico piatto lavorato a mano detto mansaf, utilizzato per mangiare in gruppo con le mani, che ha dato il nome a una pietanza oggi diventata piatto nazionale. La ricetta tradizionale delle popolazioni beduine giordane prevede carne d’agnello macerato in una salsa derivata dallo yogurt e servita con riso, pinoli e mandorle. Il mansaf è preparato in tutti i ristoranti di cucina giordana, ma è legato al culto dell’ospite, perché servito dalle famiglie nelle grandi occasioni e per celebrare visite gradite.

Ma nel vostro viaggio in Giordania non mancate l’esperienza dello zarb, un metodo di cottura utilizzato dai beduini in cui l’agnello speziato è messo a cuocere in un forno interrato nella sabbia. Una volta pronto viene dissotterrato ed emana un meraviglioso profumo di carne arrostita e di spezie.

Cerca tra le Ricette

Contatti

mf-bianco

MilanoForward Sas
Via Osoppo 13
20148, Milano

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.milanoforward.com
www.foodcreativity.it

S5 Box