Berberè

Berberè
Il berberè è una miscela di spezie del Nord Africa
Originaria dell’Eritrea e dell’Etiopia, in questa miscela sono combinati i gusti della cucina arabica e indiana. Esistono essenzialmente due tipi di berberè: quello con fieno greco e quello con cardamomo. Il cardamomo (hell in arabo), conosciuto in tutto il Corno d’Africa e in tutti i paesi islamici, ha poteri principalmente aromatizzanti ed esalta i sapori sia dolci che amari, ma è molto costoso. Il fieno greco ha un odore simile a quello del sedano. Cresce in tutti i climi moderati e soprattutto ha un basso costo. Ecco perché esistono due berberè: quello con cardamomo preparato nelle città e sulla costa del Mar Rosso e quello con fieno greco delle campagne dei due paesi. Il berberè ha un odore fortissimo che permane a lungo, in cucina dopo la cottura.

Composizione

Gli ingredienti necessari a preparare il berberè sono: peperoncini abissini, semi di coriandolo, chiodi di garofano, semi di cardamomo, semi di sedano di montagna (ajowan), dal sapore di timo intenso e piccante), bacche di pimento, grani di pepe nero, semi di fieno greco, zenzero macinato e cannella.

Usi
Il berberè è indispensabile per la preparazione dello zighinì, il piatto tradizionale della cucina etiope ed eritrea. E’ uno spezzatino di manzo con verdure, cotto a lungo con il berberè, e servito su pane injera che serve per raccoglierlo e mangiarlo come fosse un cucchiaio.

Cerca tra le Ricette

Contatti

mf-bianco

MilanoForward Sas
Via Osoppo 13
20148, Milano

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.milanoforward.com
www.foodcreativity.it

S5 Box