20 modi per usare la tahina

TahinaNon solo hummus ma molti deliziosi piatti salati e dolci.

Chi ha sempre pensato alla tahina solo come un ingrediente dell’hummus si è perso davvero qualcosa di speciale. Questa densa pasta di sesamo infatti è molto versatile e si presta a essere aggiunta a molte preparazioni. Non per caso infatti è un must della cucina nord africana, del Medioriente e dei Paesi a sud del Mediterraneo (Grecia, Turchia e Israele).
Prima di proporvi alcuni utilizzi vi ricordo che si mantiene a lungo, senza irrancidire, se conservata in luogo fresco, asciutto e, se il barattolo è aperto, meglio tenerla in frigorifero. Prima di usarla mischiatela bene per fara assorbire alla pasta l’olio che copre la superficie.

Come usarla

Dip per verdura. Mischiate un po’ di tahina con sale pepe, limone e usatela per intingervi bastoncini di verdure crude come carote, sedano, ravanelli, peperoni.

Con i falafel.  Aprite una pita o un normale panino farcitelo con falafel o semplici polpette e irroratelo con tahina allungata con un pochino di acqua e limone.

Condite l’insalata. Lasciate da parte l’aceto balsamico e preparate una salsina mischiando molto bene 4 cucchiai di tahina, 4 di olio, 2 di aceto di mele, 2 di limone e 2 di zenzero grattuggiato.

Carote al curry. Preparate una salsina con tahina, succo di limone, sciroppo d’acero, curry, pepe, aglio e condite un misto di carote grattuggiate grosse, uvetta e semi di zucca. Lasciate insaporire qualche ora.

Condite i vostri hamburger. Invece della solita ketchup, mischiate della tahina con poco succo di limone e paprica affumicata  e condite i vostri hamburger aggiungendo  pezzetti di feta e cetriolo.

Con gli asparagi. Lessate al dente degli asparagi e conditeli con una salsina fatta con 2 cucchiai di tahina, 2 di sciroppo d’acero, 2 di aceto balsamico, 1 di olio e 1-2 di acqua bollente se serve per fluidificare.

Nella vostra zuppa. Usate la tahina come addensante  nella vostra zuppa di verdure al posto della panna e della farina.

Condire le melanzane. Fate una sorta di baba gannui destrutturata aggiungendo un po’ di tahina condita con olio, limone, sale e pepe a fette di melanzane arrostite.

Insalata di lenticchie, arance e spinacini. Preparate un’insalatina con le tre verdure e conditela con tahina allungata con acqua e olio, sale,poco aceto e un pizzico di zucchero.

Bulgur e lenticchie. Preparate uno stufato di lenticchie, bulgur, cipolle e pomodori a pezzi e condite con una salsina di tahina, prezzemolo tritato, pepe e paprica e aglio se piace.

Gazpacho di melanzana. Prendete delle melanzane arrostite e frullatele con olio, limone, cipolla yogurt greco e qualche cucchiaio di tahina, aggiungere del pomodoro passato molto allungato. Frullate tutto e mettete in frigorifero, per servire ghiacciato.

Tonno in insalata. Preparate del tonno sott’olio con cipolla affettata sottile e pomodori a pezzi e condite con una salsina ottenuta mischiando tahina, olio, sale, pepe e prezzemolo.

Carpaccio di manzo. Stendete delle fettine di manzo sottile e conditelo con una salsina di tahina, limone, yogurt greco, aglio e paprica.

Broccoli lessati. Fate cuocere un po’ al dente delle cimette di broccoli (ma può andare bene anche il cavolfiore) e condite con una salsina di tahina, aglio, cumino, succo di limone, pepe di Cayenna e acqua.

Pesce arrostito. Condite dei filetti di pesce con olio e sale  e fate cuocere in forno fino a metà cottura poi copriteli con anelli di cipolla e tahina allungata con acqua e limone. Rimettere in forno fino a cottura.

Cotolette di agnello. Arrostite delle cotolettine di agnello e servitele con una salsina di: Tahina, yogurt, cetriolo, limone, cumino, aglio, prezzemolo e limone frullati.

Come usarla per piatti dolci


Spalmata sul toast. Mischiata con un po’ di miele o sciroppo d’agave e spalmata su fette di pane abbrustolito per il vostro breakfast.

Con le banane. Tagliate del pan brioche in piccole fette rotonde, copritele con una crema ottenuta da formaggio da spalmare con della tahina, e finite con delle fette di banana.

Tartufi dolci. Mischiate nel frullatore mezza tazza di anacardi tritati, mezza di tahina, mezza di sciroppo di agave, 2 cucchiai di estratto di vaniglia. Mettete il composto in frigor 2 ore, ppreparate delle palline e passatele in semi di sesamo.

Gelato alla tahina. Mischiate bene mezzo chilo di gelato alla crema con 2 cucchiai di tahina, 2 cucchiai di miele e 2 cucchiai di pistacchi tritati. Rimettere in frigorifro.

Cerca tra le Ricette

Contatti

mf-bianco

MilanoForward Sas
Via Osoppo 13
20148, Milano

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.milanoforward.com
www.foodcreativity.it

S5 Box